January 22, 2018

December 29, 2017

Please reload

Post recenti

 "L'uovo che hai messo nella mia ciotola ha il tuorlo rotto... i miei biscotti non verranno mai buoni!" Amelia, 7 anni

 

"Non voglio lavarmi i denti... ho detto no e poi NO!" Matteo, 9 anni

 

"Non è giusto, che debba vincere sempre lui a questo gioco" Irene, 6 anni

 

"A quel gioco ci stavo giocando io e me lo riprendo!" Michele, quasi 3 anni

 

 

 

 

Storie ordinarie tratte dal diario di una ludotecaria e zia; tutte situazioni diverse ma sempre il solito epilogo: ESPLOSIONI DI RABBIA!

 

E così quei teneri e dolci bambini che fino a un attimo prima disegnavano cuoricini su un foglio o costruivano navi spaziali lego in santa pace, si trasformano: impercettibile fumo esce dalle loro narici e orecchie, grosse scaglie di drago iniziano a spuntare al di sotto di quegli innocui abiti da bambino, artigli si intravedono sbucare dalle dita pronti a graffiare chiunque capiti a tiro, e fuoco si espande dentro i polmoni pronto a incenerire qualsiasi cosa.

 

Beh il libro di cui vi parlo oggi racconta una storia che narra proprio di questo...

Fergal è un draghetto adorabile, se non fosse che quando gli viene chiesto (anche gentilmente) di fare qualcosa che non vuol fare, si lascia sopraffare dalla rabbia e in un batter d'occhio incenerisce ogni cosa: la cena, i giochi, la porta del campo da calcio... finché anche i suoi amici sono stanchi della situazione e non hanno più tanta voglia di giocare con lui.

 

 

Il draghetto decide di porre rimedio e inizia a chiedere a tutti i suoi cari quale sia il modo migliore per far sparire la rabbia quando arriva.

Domanda qui e chiedi là, scopre che ognuno ha una sua efficacissima tecnica: contare fino a dieci, fare cento salti, respirare profondamente... si tratta solo di scoprire quale è quella più adatta per lui! 

 

 

Non credo affatto ai "libri medicina" da utilizzare come cura per le situazioni problematiche che si verificano nella relazione con i bambini e diffido molto di tutti quei promotori della lettura che fanno queste facili associazioni; posso però dire che questo è un libro che racconta una storia carina, nella quale i bambini si ritrovano sorridendo di loro stessi e dei loro comportamenti a volte esagerati. 

 

Racconta con un linguaggio semplice ed immediato, di una rabbia che capiscono e conoscono, aprendo alla possibilità che tutti ci arrabbiamo, non c'è da vergognarsi,  e la rabbia non è qualcosa da reprimere, ma piuttosto qualcosa da accogliere e incanalare nella maniera che ognuno trova più congeniale.

 

L'ho trovato un libro delizioso con un testo molto divertente, un'accattivante copertina "bucata" dal fuoco del piccolo Fergal ed illustrazioni delicate e molto curate. 

E' l'opera prima del britannico Robert Starling, e se questo è il primo libro non vediamo l'ora di leggere il secondo!

 

Fergal è arrabbiato, Robert Starling, Lapis Edizioni, 2017, 14,00€

dai 3 anni

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Orari di apertura

Da lunedì al venerdì: 

8:00am-16:30pm (Libro.Nido)

17:00pm-19:30pm (Biblio-Ludoteca)

 

Indirizzo

 

Via Zagabria, 47

09129 Cagliari

tel.  320 716 6708

mail: lunamoonda15@gmail.com

C.F e P.IVA 03541890921

  • Facebook Social Icon

La tana di Lunamoonda

 

sito ideato e creato da Francesca Cara